PROFUMI

Il più bel suono (déjà vu)

Il più bel suono

era la tua voce al telefono.

Stavo seduta sul mio sgabello

fino a quando

non arrivava la telefonata successiva,

che giungeva (puntualmente) poco dopo.

Era un momento speciale

quel mio attendere.

Conservo ancora il posto

che rammenta quel caffè preso assieme.

L’odore di nuovo

l’eco della tua risata

le dita belle che mi donavano quel biglietto.

Quel suono adesso non c’è più.

E ancora mi manca.

DISTRATTA ©

Profumo di mare


Il mare profuma le strade dell’isola, oggi: il maestrale apre i pori della pelle, lava la faccia alle case, spacca le onde e la rotta. A terra, aspettando che la forza del vento si consumi.

 Emil Cioran, da “Quaderni”

SOFFIO

 

Talvolta 

qualcosa di incoerente

brilla

tra i realistici concetti di sempre.

E’ un soffio impalpabile

fluido

sfacciato

inaspettato …

Eppur così abbagliante e avvolgente

che non si riesce a contenere.

Quel soffio improvviso

sbriciola

le abituali riflessioni di sempre.

Concedendomi

profumi dimenticati

e sensazioni assopite.

 

 

 

DISTRATTA

 

 

 .

IL BATTITO CHE MANCA

Violino 

Non so se è ancora notte.

Inseguo per casa un pezzo di carta

con l’ambizione di riversarci

questi concetti immateriali

che volteggiano nella mente,

e frantumare così l’uggia.

Tutti i sensi son presenti adesso.

Ma è il battito che manca.

Quello poltrisce ancora.

Sonnecchia da quel giorno che partisti

togliendomi la luce.

Senza neanche salutare.

Forse per svegliarlo

occorre il sole col suo calore.

E allora cerco Lei.. 

che ancora riposa, come quel battito,

nella sua stanza allegra.

Lei

dal sorriso incantato

e gli occhi meravigliosi.

 

DISTRATTA

 

 

SOFFIO

 

 SOFFIO

 

Talvolta

qualcosa di incoerente

brilla

tra i realistici concetti di sempre.

E’ un soffio impalpabile

fluido

sfacciato

inaspettato..

Eppur così abbagliante e avvolgente

che non si riesce a contenere.

Quel soffio improvviso

sbriciola

le abituali riflessioni di sempre.

Concedendomi

profumi dimenticati

e sensazioni assopite.

 

 

DISTRATTA