JOE BARBIERI

VICINISSIMO

 

Vicinissimo …

Oltre la barriera del sonno

che si scompone si spacca e si stempera

in questo primitivo bacio del mattino,

si fonde

in un’unica carezza del lenzuolo.

Mielato, ampliato eco

che conquista i sentimenti,

in tutto il suo gusto …

singolare

che ti si ferma sulle spalle come un disegno inciso

intimo e corporeo

tra movimenti usuali.

Raggio che si salda negli occhi …

Aroma di vita.

Buona giornata, meraviglioso..

 

 DISTRATTA

 .

CHE FAI DI TUTTO PER ESSERE NIENTE

 .

Ci sono individui composti unicamente di facciata, come case non finite per mancanza di quattrini.  Hanno l’ingresso degno d’un gran palazzo, ma le stanze interne paragonabili a misere capanne.

 


.

In una stanca indifferenza

nascondo il mal celato amor per te

che fai di tutto per essere niente ai miei occhi

e macerai il tuo odore l’ebrezza che mi davi

e lento si consuma l’abbraccio che eri

e certo crederai che son felice

che non ho pene

che non ho pretese

di donne nel mio letto non ne mancano

la vita per un uomo del resto è tutta qui

ma un giorno me ne stavo ciondolando

sbrigando certi affari con amici

e diamine se ho visto la tua faccia

tra mille facce

e all’improvviso in petto come un treno

che macinava sangue

nel mantice del cuore come un vento

e certo crederai d’esserti ingannata

che chiodo scaccia chiodo e così sia

ma quattro chiodi fanno la tua croce sai

la vita mia del resto

è tutta qui

in una stanca indifferenza

nascondo il mal celato amor per te

che fai di tutto per essere niente

.