ITINERANTE

OGGI SEI

 

Ho sfollato l’erotismo di ogni cosa

smarrita  

nel falso tentativo

di variarne il tono.

Ti ho inseguito nell’alba che spunta

nel gemito che stanca

nella notte che insulta.

Oggi sei rimasto

un itinerante granello di rena

che mi s’impiglia tra le ciglia.

Sei finito

come finisce il giorno.

 

 

DISTRATTA

 

 

.