FIAMMA

COME SETA ARCAICA

 SETA ARCAICA

QUELLA TENEREZZA

MI OFFRI’ LA TUA MENTE

FINCHE’ UNA FIAMMA SOTTILE

MI CADDE SULLA PELLE.

D’ALLORA

TUTTO STAZIONO’ IN ME

FLUENDOMI TRA LE VENE

E QUEI SOFFI D’EMOZIONE

MI LAMBISCONO TUTT’ORA

ACCAREZZANDOMI

COME SETA ARCAICA

SFOCIANDO NEI MIEI TACITI PENSIERI

ADAGIANDOSI

CON AMABILE MARTIRIO.

IL RESPIRO DI TE

MI RUBA ALLA NOTTE.

COSI’ DI TE

E DI QUESTO FOLLE AMORE

POSSO SOFFOCARE

 

DISTRATTA