DISTANZE

FALLIRE

Dai miei pensieri zampillava solamente tortura pura della sua realtà. Per un certo periodo sono stata inequivocabilmente certa che avesse dovuto provare un pentimento illimitato per aversi dato una fine, assolutamente convinta che quel fatto l’avesse potuto recludere
 ad una segregazione assoluta, nel mondo immateriale, molto più ampio di quello saggiato in vita. Sicura (perfino) che stesse sperimentando
 un’inquietudine ancora più gigante di quella già sofferta. Violentemente all’origine mi han guidato una miriade d’interrogativi. Mi son chiesta perché aveva angosciato così a lungo. Perché io ero stata incapace di scorgere un vero aiuto.
Perché tutto il mio sapere aveva fallito. 
E con me pure la fede e il farmaco e le istituzioni, avevano fallito. In quel momento mi fermai alla prima domanda. E lì, ancora adesso
 son rimasta.

 

DISTRATTA

.

 

 

POETA PER PASSIONE

POETA

ORA LASCIA CHE TI DICA CIO’CHE PENSO

FRUGANDO ADAGIO 

NEL TUO SPAZIO VERO E DENSO..

DOVE NULLA MAI 

IO CI TROVO DI BISLACCO

TE CHE PER ME MAI SEI DISTRATTO..

E MENTRE TUTTI CORRONO CHISSA’ POI DOVE

TU TI TRATTIENI 

E L’IDEA MI COMMUOVE..

LA DISTANZA PER TE NON E’ MAI UN PROBLEMA

UN CUORE PIENO D’AMORE,

E’QUESTO IL TUO EMBLEMA..

CHE SIA MILANO MADRID O FIRENZE ARRIVI SEMPRE A 

COLMARE LE ALTRUI CARENZE 

RIEMPENDO SPESSO DI QUALCUNO IL VUOTO

CON SEMPLICI FRASI O POESIE..

TALVOLTA CON FOTO.

QUESTO E’ IL MIO MODO DI RINGRAZIARTI

STAVOLTA DIVERSO

MA SOLO PER NON ANNOIARTI..

USANDO FRASI FORSE POCO ORIGINALI

MA ALMENO NON SARANNO..

.. SCONTATE E BANALI.. 

 

 

All’amico di sempre Marco Vasselli

http://ilcavalierenero.wordpress.com/

  

DISTRATTA  2009