L’UNICO AMICO

 

L’unico amico che ho

potrebbe fare anche il mendicante.

Fa lo stesso.

So che l’unico amico che ho

è la persona a cui voglio un bene dell’anima

e che tenta di studiarmi

per capire chi sono.

Ecco perché unico.

So che l’unico amico che ho

è la parte di me andata persa col tempo,

ma mai sotterrata completamente.

L’unico amico che ho è già parte di me.

Non della mia vita, ma di me.

L’unico amico che ho,  

sei te.

E di meglio non potrei chiedere.

Nemmeno al mio miglior amico. 

 

 

DISTRATTA

 

.

26 comments

  1. l’unico Amico incredulo nel suo tepore

    resta immobile …

    e malgrado il tempo che scorre sempre veloce …

    …non riesce che donarti …

    …il niente …

    massimo.
    dolci ninne fanciulla …

    Mi piace

  2. Perchè poi unico, magari speciale per qualche ragione, ma unico mi sembra un pò riduttivo.
    Anche se, di fronte ad una sempre più diffusa semplificazione, quasi banalizzazione dell’amicizia, forse restringere ulteriormente il criterio con cui identificare queste persone rare e uncihe per noi, forse vale la pena.
    Un abbraccio forte carissima Dis, ciao e buon pomeriggio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...