GLI OCCHI PARLANO

 

MARCO 

 Ecco ancora i tuoi occhi

che appaiono nel loro colore vero

in questa ultima foto che ho di te.

Ci passa dentro tutto il nostro mare

e la misura reale di quanto siamo lontani,

belli ermetici

e chiusi a custodire

oltre le pupille

tutto quello che è stata la tua vita,

da cui non esce un sospiro, un lamento

e nemmeno una gioia.

Rimane tutto là dentro.

Perché gli occhi parlano e sono inequivocabili.

Sempre.

Così diversi dai miei, che sono meno nobili,

che sono più nomadi.

E sono certamente figlia del mare.

E tu del cielo.

Ti mando un bacio,

un abbraccio

che diventa immagine

e come sempre ti lascio un po’ di me.

Anche se poco

per quello che hai lasciato te. 

 

 

 

DISTRATTA

 

 

12 comments

      1. TE riesci sempre a farmi piangere.
        Succede ogni volta che sento quello che sentii
        la prima volta….pur non conoscendoti…
        e mi sento una stupida chiusa nei miei problemi.
        Inutile dirti che sei di un’immensità assoluta, per me.
        inutile spellarmi per dirti quanto ti voglio bene..
        e quanto inutile sia questa mia ansia per te che
        nulla ti risolve…
        Sei TE quella che sostiene me,
        che poco parli, ma quando scrivi sei un mare in tempesta
        che sbatte le sue membra sugli scogli più aguzzi.
        ..non capisco questo mondo così presente nella sua assenza.

        Non ti arrenderai , questo lo so.
        E forse è l’unica cosa certa che so di te.

        ivana

        Mi piace

      1. Lo so che tu mi percepisci
        anche se le mie “assenze”
        sn lunghe, troppo lunghe.
        Abbiamo 2 cose in comune
        e tu sai quali.
        Credo però che il silenzio,
        nel nostro caso, sia solo
        un particolare… ci sentiamo
        e ci capiamo soprattutto così
        senza parole, nn c’è bisogno
        d’altro. Non tvb, ma Ti Voglio Bene
        per esteso, in tt i sensi.
        Ti abbraccio cl cuore e sincera
        Amicizia, Lori.

        Mi piace

  1. Dolcissima, questa bella poesia…
    Il mare degli occhi altrui è sempre un misto di mistero e conoscenza…
    Capiamo e ci domandiamo.
    Quando poi troviamo il mare in cui vorremmo navigare, allora diventa difficile guardare (e guadare) altrove…

    Un bacio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...